Casale della Ioria

Le origini

Nell’entroterra della regione Lazio, a sud di Roma, c’è una zona collinare, la Ciociaria, habitat ideale per la vite e l’ulivo, coltivati fin dai tempi dell’Impero Romano. In questo territorio le vicende storiche e un microclima particolare, hanno inibito le contaminazioni del patrimonio ampelografico originario, facendo in modo che giungessero a noi varietà di vitigni antichi. È qui che l’Azienda Agricola “Casale della Ioria” ha la sua proprietà, in una zona ricca di boschi, nel cuore della area di produzione della Denominazione di Origine Controllata e Garantita Cesanese del Piglio. Le vigne di “Casale della Ioria” si trovano a circa 400 metri sul livello del mare immerse tra boschi e uliveti, le piante che le compongono hanno origine da una antica stirpe di cloni che selezionati nel tempo, con la collaborazione di istituzioni scientifiche, diventano i protagonisti delle nuove piantagioni

vai alla homepage